19-20, nei confronti degli studenti lavoratori, che rappresentano una percentuale significativa degli iscritti a SdE. Inoltre, nel periodo dell'inizio delle lezioni gli studenti neo immatricolati possono rivolgersi allo sportello SOAM (Sportello Orientamento e Accoglienza Matricole) per avere informazioni specifiche rispetto ai servizi dell'università e per avere un supporto nella fase di inserimento nell'ambiente universitario. L'attività è progettata e verificata con cadenza mensile tramite riunioni della Commissione Orientamento, Tirocini e Placement, presiedute dal Prorettore Delegato all'Orientamento Universitario di Ateneo, la prof.ssa Piera Molinelli, a cui per il CdS partecipa la docente referente. Lo sviluppo di adeguate abilità comunicative nelle fasi di restituzione e di elaborazione dei risultati è inoltre esercitato in contesti comunicativi di piccolo gruppo e nello svolgimento delle attività di tirocinio formativo nelle organizzazioni e nei contesti territoriali.Sono verificate attraverso prove scritte (produzioni di relazioni individuali e di gruppo, anche multimediali) e/o orali (presentazioni, partecipazioni a dibattiti guidati) connesse ai programmi degli esami e delle altre attività formative. L'area trasversale "Scienze della complessità" fornisce i quadri di riferimento epistemologici, metodologici e di analisi della società contemporanea fondativi per i diversi indirizzi a cui è orientata la professione dello studente del Corso di Studio, cercando di individuare punti di convergenza e di complementarità tra le diverse aree di apprendimento. Sono diventate azioni ordinarie le seguenti attività:- gli incontri organizzati nei Seminari del lunedì (giorno appositamente lasciato libero dalle lezioni) volti a favorire l'incontro tra gli studenti e i rappresentanti del mondo del lavoro. 45 del Dlgs 81/2015 nell'ambito dei servizi sociosanitari e socioassistenziali, sottoscritto dall'Università degli studi di Bergamo – Dipartimento di Scienze umane e sociali, ATS Bergamo, Provincia di Bergamo e Confcooperative - Unione Provinciale di Bergamo. Gli indirizzi tre e quattro sono stati inseriti nell'offerta formativa a partire dall'anno accademico 2013-2014, sollecitati da due circostanze. Il CdS in Scienze dell’educazione, in stretta sinergia con il Cds magistrale in Scienze pedagogiche, ha attivato un regolare contatto di consultazione, formale e informale, delle organizzazioni rappresentative nel mondo dei servizi e delle professioni operanti nel territorio provinciale e regionale a partire dall’a.a. Fiscale 80004350163 P.IVA 01612800167 Centralino 035 2052111 Cooperativa dal titolo "Immigrazione a Cremona: nuovi bisogni e domanda di cittadinanza": Il Corso di Studio ha l'obiettivo di orientare le comuni competenze culturali, pedagogiche, sociali e metodologiche verso specifiche abilità professionali specializzate:a) nei servizi per la prima infanzia in grado di accompagnare lo sviluppo del bambino, di promuovere la costruzione di reti di sostegno sociale alla genitorialità, di progettare e predisporre ambienti educativi personalizzati, di promuovere l'integrazione dei servizi educativi, sanitari e sociali del territorio, al fine di sostenere i processi educativi in generale, l'inclusione delle diversità e l'attenzione alle fragilità in particolare;b) nell'azione sociale, in grado di favorire lo sviluppo relazionale e personale, l'autonomia e l'integrazione sociale e professionale delle persone, lo sviluppo umano e culturale delle comunità con un'azione indirizzata sia agli individui, onde prevenire e affrontare problemi e disagi nelle diverse fasi di vita, sia alle formazioni sociali, onde promuovere luoghi e pratiche di integrazione sociale, di educazione alla salute e di convivenza civile;c) nei servizi educativi specifici per anziani e per le tipologie di famiglie determinate dalle nuove dinamiche demografiche e socio-economiche;d) nei servizi necessari per accompagnare la formazione in imprese pubbliche e private, laddove sono richieste professionalità competenti nell'accompagnamento educativo dei piani formativi individuali per gli apprendisti; dei tirocini formativi e di orientamento, dei tirocini di inserimento e reinserimento, dei tirocini per categorie "svantaggiate" o "protette"; dei percorsi per la formazione dei tutor scolastici e aziendali che si occupano dei percorsi di alternanza scuola lavoro o della formazione alla sicurezza. A questi incontri partecipano ormai abitualmente diversi attori sociali protagonisti del mondo del lavoro, dei servizi alla persona e alla sua rete di prossimità, operanti soprattutto nel territorio provinciale e regionale. Il servizio di tutorato consiste nell'organizzazione dell'accompagnamento a lezione all'interno delle sedi universitarie, nella redazione degli appunti, nell'intermediazione con i docenti, nel disbrigo di pratiche amministrative e di segreteria, come l'iscrizione agli esami, nella compilazione del piano di studi ed altro.- Servizio di consulenza psicopedagogica.- Pianificazione mirata di aule ed orari di lezione.- Conferimento d'incarichi professionali ad interpreti L.I.S. Fiscale 80004350163 P.IVA 01612800167 Centralino 035 2052111 n. 79193/III/1 del 15.6.2020, in vigore dall'a.a. Si segnala anche la collaborazione specifica ormai consolidata con alcune agenzie per lavoro che accolgono regolarmente studenti di SdE per tirocini sia curricolari che extra curricolari- il Servizio di Orientamento in uscita e accompagnamento nel mercato del lavoro rivolto a laureati nei Cds del Dipartimento attivato nel 2016 (Placement SUS); l'obiettivo è quello di sviluppare interventi volti alla transizione Università-Lavoro per i laureati dei diversi corsi di studi del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali attraverso le opportunità offerte dalle Politiche Attive di Regione Lombardia, DUL e Garanzia Giovani (cfr- link)Rappresenta un'azione ancora sperimentale, invece, l'attivazione dei percorsi di Apprendistato di terzo livello, avviati a partire dall'a.a. tirocini per i Corsi di Studi in Scienze dell’educazione e in Scienze pedagogiche, lo studente riceverà una comunicazione email nel proprio account di posta istituzionale (…studenti@unibg.it) nella quale saranno indicati i nominativi del tutor universitario e del docente di riferimento (in caso di mancata ricezione o problemi si Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. 4) L'attivazione di forme di peer tutoring degli studenti del terzo anno verso le matricole, per accoglierle e aiutarle da un punto di vista logistico e metodologico ad affrontare gli studi (progetto Le colonne di Sant'Agostino, con la collaborazione dei docenti di Pedagogia sociale). L'area "Salute, fragilità e benessere" concorre a caratterizzare il curricolo "Anziani" e a fornire una visione d'insieme all'interno degli altri curricoli. Le attività straordinarie di accompagnamento al lavoro del CdS riguardano soprattutto specifici convegni e/o seminari che i docenti del CdS realizzano nel corso dell'anno accademico per favorire l'incontro tra gli studenti e il mondo del lavoro, dove partecipano i diversi attori sociali protagonisti del mondo del lavoro e dei servizi alla persona e alla sua rete di prossimità.Una collaborazione specifica è stata avviata a partire dall'anno accademico 2014-15 con alcune agenzie del lavoro che, all'interno del ciclo dei Seminari del lunedì, hanno dato vita a un seminario dal titolo "Le opportunità di transizione scuola-lavoro dell'Università di Bergamo:incontro con alcune agenzie per il lavoro". OFA SPECIFICI Scienze dell'educazione a.a. 2018-19. Per permettere un più efficace incontro tra aziende e studenti/laureati, l'Ateneo di Bergamo mette a disposizione due portali:- ESSE3 (sistema gestionale adottato dall'Ateneo anche per altri processi) per le procedure amministrative necessarie per il convenzionamento, l'attivazione di un tirocinio o uno stage e per la pubblicazione gratuita di offerte di tirocinio o di lavoro (http://sportello.unibg.it/esse3/Home.do)- MPS per l'acquisizione gratuita delle liste dei propri laureati (http://stage.unibg.it/); Le attività di tirocinio curricolare del Cds sono seguite dal docente referente per i tirocini e dai tutor universitari esterni selezionati con bando annuale. n. 79193/III/1 del 15.6.2020, in vigore dall'a.a. Inoltre, nella ricerca di offerte altamente qualificate e qualificanti per gli studenti del Corso di Laurea in Scienze dell'Educazione, a partire dal 2013-14 sono stati siglati specifici accordi per Tirocini di Eccellenza (TdE) con i seguenti soggetti:- Associazione Italiana Persone Down (AIPD) - Sede di Bergamo- Casa Circondariale di Bergamo- Comune di Bergamo – Assessorato alle Politiche Sociali Area Adulti, Anziani E Minori- Comune di Bergamo – Assessorato alle Politiche Sociali Area Disabilità Adulta- Comune di Bergamo – Assessorato alle Politiche Sociali Area Prima Infanzia- Consorzio COESI Servizi - Bergamo- Consorzio Sociale Ribes – Bergamo- Coordinamento comunità alloggio e reti familiari della Provincia di Bergamo- Domitilla Rota Hyams Onlus - Johannesburg- Istituto Comprensivo di Borgo di Terzo (BG)- Istituto Italiano Fernando Santi – Bergamo- Italcementi - BergamoI TdE, indirizzati agli studenti con una media alta, prevedono un percorso plurimo (più tirocinanti), un progetto in stretta collaborazione tra Dipartimento e Ente ospitante per analisi e studio di processi di lavoro di particolare importanza e complessità; i risultati sono oggetto di presentazione pubblica e di discussione critica con esperti del territorio. Ingegneria meccanica. Nello specifico prepara a svolgere attività di educatore di nidi, micronidi, centri prima infanzia, di educatore e animatore socio-educativo nei servizi per la prima infanzia, di educatore nei servizi sociali e privati per le famiglie con bambini. L'area trasversale "Scienze della complessità" fornisce i quadri di riferimento epistemologici, metodologici e di analisi della società contemporanea fondativi per le diverse professioni a cui è destinato il Corso di Studio, cercando di individuare punti di convergenza e di complementarità tra le diverse aree di apprendimento. Le attività di accompagnamento al lavoro realizzate dal Cds si avvalgono della collaborazione con il Servizio Orientamento, Stage e Placement (di seguito OSP), struttura centrale di Ateneo. Fiscale 80004350163 P.IVA 01612800167 Centralino 035 2052111 I criteri di giudizio della prova finale sono: la coerenza tra le conoscenze teoriche e la loro applicazione, l'autonomia culturale e la capacità di elaborazione astratta dell'esperienza personale. alla Duke University (1937), ed il … Lo scopo è di fornire le competenze e le conoscenze necessarie per agire nell'attuale società globalizzata in contesti complessi e interculturali. Scegliere. L'attività di assistenza per lo svolgimento di periodi di tirocini e stage è gestita in forma coordinata dalla presidente di Cds, dal docente referente per i tirocini, dal docente referente per gli studenti lavoratori e dal Servizio Orientamento e Programmi Internazionali, struttura centrale di Ateneo. Allo scopo di favorire quanto più possibile l'acquisizione degli apprendimenti e dei CFU nei rispettivi anni di corso, come negli anni precedenti verranno attivate le seguenti azioni di rinforzo: a) disponibilità (dichiarata in sede di programma annuale di insegnamento) nel concordare e adottare curvature personalizzate dei programmi di studio, adattate alle specifiche situazioni dei singoli studenti; b) finanziamento di attività didattiche sussidiarie e integrative FAD (realizzate attraverso la Piattaforma Moodle di Ateneo) per facilitare lo studio degli studenti lavoratori che non possono frequentare, c) individuazione di una docente referente disponibile ad ascoltare e indirizzare le richieste degli studenti lavoratori, con particolare attenzione al riconoscimento lavorativo previsto per il tirocinio curricolare. Home; EPISTEMOLOGIA PEDAGOGICA E DELLE SCIENZE DELL'EDUCAZIONE. Gli studenti diversamente abili che frequentano il Corso di studio possono usufruire di supporti loro dedicati dai Servizi agli studenti Disabili e portatori di DSA. Scienze della comunicazione. 2020/2021 Ordinamento didattico Corso di laurea in Scienze dell'educazione - Classe L-19 350. Modulo A La filosofia dell'educazione si costituisce quale sapere critico, interpretativo e riflessivo fondante del discorso pedagogico. 81/2015 e del DGR 23 dicembre 2015 ,n. X/4676. Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. Sviluppa le conoscenze e le competenze necessarie per intraprendere la professione di tecnico del reinserimento e dell'integrazione sociale (ISTAT 3.4.5.2.0). Il servizio di tutorato consiste nell'organizzazione dell'accompagnamento a lezione all'interno delle sedi universitarie, nella redazione degli appunti, nell'intermediazione con i docenti, nel disbrigo di pratiche amministrative e di segreteria, come l'iscrizione agli esami, nella compilazione del piano di studi ed altro.- Servizio di consulenza psicopedagogica.- Pianificazione mirata di aule ed orari di lezione.- Conferimento d'incarichi professionali ad interpreti L.I.S. Particolari attenzioni e risorse vengono dedicate alla predisposizione di percorsi FAD che, utilizzando la piattaforma Moodle di ateneo, forniscono materiali ed esercitazioni finalizzati a favorire l'apprendimento da parte degli studenti lavoratori che non possono frequentare le lezioni. Ulteriori iniziative per l'orientamento in ingresso vengono attivate a livello di dipartimento e vedono coinvolto il Corso di studi con la realizzazione delle seguenti azioni: incontri specifici volti ad esplicitare le diversità tra i diversi curricoli del Cds, anche in funzione del placement; Sportello S.o.f.i.a. Fra le abilità, sono da includersi quelle che prevedono contatti con altri professionisti, la redazione di verbali, la stesura di scritture volte alla descrizione di casi, di protocolli operativi, di incidenti critici, eccetera.Dovrà inoltre aver acquisito conoscenze linguistiche idonee a operare in contesti interculturali, adeguate conoscenze informatiche e attitudine al lavoro di gruppo in contesti professionali multidisciplinari.Le abilità comunicative sono sviluppate attraverso specifiche attività didattiche proposte nel curriculum, in particolare quelle relative allo studio della lingua inglese, dell'informatica, della sociologia dei processi comunicativi, nonché i laboratori di scrittura in preparazione dell'elaborato della prova finale. Scienze dell'educazione - a.a. 2019-2020 Scopri le informazioni necessarie relative alle modalità di assolvimento degli eventuali Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) per l' a.a. 2019-2020 . Fra le abilità, sono da includersi quelle che prevedono contatti con altri professionisti, la redazione di verbali, la stesura di scritture volte alla descrizione di casi, di protocolli operativi, di incidenti critici, eccetera.Dovrà inoltre aver acquisito conoscenze linguistiche idonee a operare in contesti interculturali, adeguate conoscenze informatiche e attitudine al lavoro di gruppo in contesti professionali multidisciplinari.Le abilità comunicative sono sviluppate attraverso specifiche attività didattiche proposte nel curriculum, in particolare quelle relative allo studio della lingua inglese, dell'informatica, della sociologia dei processi comunicativi, nonché i laboratori di scrittura in preparazione dell'elaborato della prova finale. Gli enti convenzionati si dividono per aree tematiche: scuola dell'infanzia, scuola primaria, pedagogia speciale, ambiente, territorio, pubblica amministrazione, relazioni interculturali, disagio minorile, disagio adulto, salute, medicina, anziani, lavoro, psichiatria. Codice dell'attività formativa: Sviluppa le conoscenze e le competenze necessarie per intraprendere la professione di tecnico del reinserimento e dell'integrazione sociale (ISTAT 3.4.5.2.0). Le conoscenze richieste per l'accesso e le modalità di verifica sono disciplinate dal Regolamento didattico del corso di studio. https://www.unibg.it/didattica/corsi-di-laurea/scienze-umane-e-sociali/p... http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=counselling_post, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=introsocrates, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=orienta_leonardo_intro, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=ufficiotirocini, http://www.euromondo-bergamo.eu/index.asp, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=studentinpartenza, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=scambi_extraUE, http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?cerca=attivita_relint, EDUCATORE NEI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA, EDUCATORE NEI SERVIZI PER LE ATTIVITA' MOTORIE E SPORTIVE, EDUCATORE NEI SERVIZI SOCIALI E DI COMUNITÀ, Elenco degli insegnamenti attivi del corso, Tecnici del reinserimento e dell’integrazione sociale - 3.4.5.2.0, Tecnici dei servizi per l'impiego - 3.4.5.3.0. Il Consiglio di Cds monitora costantemente le attività realizzate nei cinque percorsi attivati. in corso presenti i proff. L'area trasversale "Conoscenze di base e competenze comuni" fornisce i saperi di base relativi alle scienze dell'educazione utili nell'ideazione, progettazione e valutazione di interventi educativi relativi ai singoli, ai gruppi e ai servizi, modulati sui contesti specifici d'intervento. (Lingua dei Segni Italiana).- Predisposizione di prove equipollenti su richiesta e previo accordo con i docenti con l'ausilio di specifici mezzi tecnici.- Fornitura di attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici (PC attrezzati, registratori, ecc. Scienze Psicologiche. 250. 2012-2013, è stata avviata una rilevazione rivolta a tutti gli studenti che non hanno conseguito CFU nella prima sessione d'esami. Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. Su StuDocu trovi tutte le dispense, le prove d'esame e gli appunti per questa materia 250. I principali servizi offerti comprendono:- Servizio di tutorato alla pari, per un massimo di 100 ore per anno accademico., finalizzato al superamento delle barriere didattiche ed architettoniche. Avrà acquisito capacità di riflessione sulle pratiche professionali, capacità di elaborare un piano di sviluppo personale e monitorare le proprie azioni, identificando i propri bisogni formativi; abilità di ricerca, valutazione e selezione di risorse informative (information literacy) per sostenere processi continui di sviluppo professionale e per affrontare percorsi personali di formazione permanente nel campo delle scienze dell'educazione.Le capacità di apprendimento sono conseguite nel percorso di studio nel suo complesso, sia attraverso la partecipazione ai corsi d'insegnamento, sia tramite le attività applicative volte all'integrazione degli ambiti di ricerca generale e specifica nei diversi settori dell'educazione.Sono verificate nelle prove relative alle singole articolazioni del percorso formativo in base all'acquisizione di competenze di studio e di ricerca individuale e in contesti di gruppo, sia con mezzi convenzionali, sia con mezzi connessi alle nuove tecnologie dell'informazione, e all'autonomia nella gestione del percorso formativo personale in funzione delle scadenze programmate. I principali servizi offerti agli studenti con disabilità e/o DSA di SdE, forniti a livello di Ateneo comprendono:- Servizio di tutorato alla pari, per un massimo di 100 ore per anno accademico., finalizzato al superamento delle barriere didattiche ed architettoniche. La psicologia è letteralmente lo studio della psiche umana: questo corso fa per te se ti interessano tutti i principali settori della psicologia da un punto di vista teorico, metodologico e applicativo. L'area trasversale "Strumenti, metodi e tecniche per l'educazione" mira a fornire le competenze giuridiche, i codici di lettura e interpretazione della realtà e gli strumenti di base per l'intervento nei contesti socio – educativi nei quali i laureati saranno chiamati a operare, da quelli legati alla progettazione e realizzazione di indagini sperimentali, a quelli per il trattamento dei dati e della loro interpretazione, sino alle competenze linguistiche necessarie per operare in ambienti interculturali. Nello specifico prepara a svolgere attività di educatore socio-pedagogico di nidi, micronidi, centri prima infanzia, di educatore e animatore nei servizi per la prima infanzia, di educatore nei servizi sociali e privati per le famiglie con bambini. Si fornirà innanzitutto un inquadramento storico della Psicologia Generale, descrivendo la nascita e l’evoluzione dei paradigmi teorici più importanti e illustrando il modo in cui essi hanno diversamente definito gli oggetti e i metodi della psicologia scientifica. Ne è naturale perfezionamento la laurea magistrale in Scienze pedagogiche.Il CdS, nella strutturazione attuale, mira a rispondere a domande di formazione atte a fornire le competenze di base che qualificano gli educatori professionali socio-pedagogici negli ambiti dei servizi1. Ogni studente è seguito da un docente supervisore, da un tutor universitario e da un tutor referente dell'ente dove si volge il tirocinio. Fiscale 80004350163 P.IVA 01612800167 Centralino 035 2052111 Attività formativa monodisciplinare. Fra le attrezzature disponibili:• Pc portatili• Registratori audio SONY digitali con software Dragon• Monitor Touchscreen HP da 23"• Software per pc per ipo- e non vedenti: Zoomtext• Software JAWS per Windows, 5 licenze: Sintetizzatore vocale• Software MAGIC per Windows, 5 licenze: Ingranditore di applicazioni su schermo• SAPPHIRE: Videoingranditore portatile• RUBY: Videoingranditore portatile• TOPAZ Postazione LCD: Videoingranditore da tavolo• SCANNER OPTICBOOK 3600: Scanner A4, bordo e lampada progettati per il posizionamento del libro ad angolo• Kurzweil 1000TM: Software OCR di riconoscimento ottico e sintesi vocale Loquendo• MAESTRO Macchina di lettura. 18-19 è stata deliberata l'attivazione di un incarico ad un tutor esterno, appositamente selezionato, che affiancherà i docenti referenti nelle richieste di cambio di indirizzo, di riconoscimento pregresso, ecc., elaborando un progetto personalizzato di approfondimento/sviluppo/ recupero che permetta allo studente, laddove necessario, di curvare adeguatamente la propria preparazione. Dall'a.a. 2020-2021. (Servizio di Orientamento e di Formazione in Ingresso di Ateneo), aperto a tutti gli studenti della scuola secondaria di II grado; stage University week, riservato a studenti/esse delle classi IV della scuola secondaria di II grado; University Day, rivolto a classi o gruppi di studenti che desiderano frequentare per un giorno le lezioni di uno o più insegnamenti; Meeting-ex, incontri tra studenti universitari che provengono da un certo Istituto di Istruzione secondaria del territorio con gruppi di studenti del nostro Cds provenienti dallo stesso loro ex Istituto.Per chi già lavora, invece, è possibile avere informazioni personalizzate attraverso lo sportello mail dedicato, curato dalla docente referente per gli studenti lavoratori (https://lt-se.unibg.it/it/contatti). A livello di Corso di studio l'orientamento e il tutorato in itinere è garantito principalmente da regolari e periodici colloqui individuali e di gruppo svolti dai docenti del CdS durante il regolare orario di ricevimento e dal Presidente del CdS durante orari di ricevimento finalizzati ad attività di tutorato e di assistenza agli studenti nella compilazione del piano di studio, nella scelta di trasferimenti e nel riconoscimento di carriere pregresse; dal servizio di tutorato estivo svolto dai docenti del CdS durante orari di ricevimento ad hoc e dalla segreteria di presidio del CdS; dal servizio di assistenza compilazione piani di studio della segreteria di presidio del CdS. Due portali dell'Ateneo di Bergamo consentono un incontro efficace tra aziende e studenti/laureati:– MPS, per le procedure amministrative necessarie per l'attivazione di tirocini o stage (http://stage.unibg.it/);– Marketplace degli stage, bacheca gratuita di incontro domanda-offerta di tirocinio o di lavoro (http://mps.unibg.it/). Scienze Motorie e Sportive. 500. Sono realizzati attraverso un Protocollo finalizzato alla sperimentazione dell'apprendistato ex. SERVIZI AGLI STUDENTI DISABILI E PORTATORI DI DSA. Dal 1° agosto 2020 l'Università ha adottato nuove misure relative allo svolgimento della didattica, esami e lezioni, lauree e tirocini. Nello specifico prepara a svolgere attività di educatore socio-pedagogico, in campo educativo ed assistenziale, ai fini del reinserimento e dell'integrazione sociale degli adulti con fragilità e marginalità, e ad intervenire come animatore socio-comunitario nei Centri per l'Istruzione degli Adulti. a cura di Chiara Laici Jerome Bruner è uno dei più importanti e noti psicologi contemporanei , con la sua attività di ricerca ha contributo agli sviluppi della psicologia dell'educazione e della didattica. http://www.euromondo-bergamo.eu/index.asp. Il Consiglio del Cds in SdE ha individuato i docenti che hanno assunto il ruolo di tutor accademici e hanno definito, in accordo con ciascuna azienda di riferimento, il percorso di studio personalizzato necessario per ciascuno dei cinque apprendisti. La prova finale si svolge in forma di sintetico elaborato scritto o ipermediale, che può avere per oggetto la recensione, l'analisi comparativa di saggi o volumi scientifici, il progetto di ricerca, lo studio di caso, su temi incontrati durante l'intero percorso formativo. (Lingua dei Segni Italiana).- Predisposizione di prove equipollenti su richiesta e previo accordo con i docenti con l'ausilio di specifici mezzi tecnici.- Fornitura di attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici (PC attrezzati, registratori, ecc. ).- Organizzazione di seminari dedicati.- Possibilità di richiedere l'acquisto di attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici, concessi in uso per tutta la durata del corso di studi.Esistono, inoltre, attrezzature specifiche a disposizione, quali: Pc portatili - Registratori audio SONY digitali con software Dragon - Monitor Touchscreen HP da 23" - Software per pc per ipo/non vedenti:Zoomtext - Software JAWS per Windows - Sintetizzatore vocale- Software MAGIC per Windows - Ingranditore di applicazioni su schermo - SAPPHIRE: Videoingranditore portatile - RUBY: Video ingranditore portatile - TOPAZ Postazione LCD: Videoingranditore da tavolo - SCANNER OPTICBOOK 3600: Scanner A4, bordo e lampada progettati per il posizionamento del libro ad angolo - Kurzweil 1000TM: Software OCR di riconoscimento ottico e sintesi vocale Loquendo - MAESTRO Macchina di lettura. Al termine del percorso il laureato ha acquisito la capacità di osservare e di valutare i processi educativi finalizzata alla risoluzione dei problemi associati, la capacità di elaborare giudizi motivati in un'ottica sistematicamente interdisciplinare e in relazione alle situazioni affrontate, la capacità di collegare i giudizi ad altre esperienze professionali e umane, contemplando sia la possibilità di personalizzare e modulare gli interventi nel dialogo costante con i destinatari, sia la possibilità di modificare il giudizio in relazione ai contesti operativi e alle loro interazioni.Nelle situazioni formative allestite anche al fine di offrire una preparazione allo sviluppo del pensiero riflessivo e autoriflessivo sa avvalersi di una sufficiente capacità di autonomia dei comportamenti e sa prefigurare gli esiti, le conseguenze, i risultati anche sul piano dell'etica e della deontologia professionale.Lo studente acquisisce autonomia di giudizio all'interno di tutte le attività d'insegnamento e di apprendimento proposte, affinandola in particolare mediante:– attività formative laboratoriali realizzate in stretto contatto con i contesti dei servizi educativi e sociali e della ricerca nei campi della pedagogia e della psicologia sociale, che prevedono la ricerca, la sistematizzazione e la valutazione di dati;– presentazioni in pubblico, individuali e di gruppo, finalizzate alla restituzione e all'argomentazione del proprio lavoro;– la definizione e la progettazione del percorso di tirocinio;– il confronto con i docenti e i colleghi nei diversi contesti didattici.È verificata attraverso le prove scritte e/o orali connesse ai programmi degli esami e delle altre attività formative. 3) L'individuazione di un delegato (prof. Giuliana Sandrone) tra i docenti del CdS per le attività di orientamento, tirocinio e stage e la costituzione di un gruppo di docenti del CdS (prof. Giuseppe Bertagna, prof. Marco Lazzari, Prof. Ivo Lizzola, prof.ssa Giuliana Sandrone) che svolgono ruolo di promozione e valorizzazione del percorso di studio nelle relazioni con gli enti convenzionati per le attività di tirocinio esterno, le scuole, le istituzioni locali, regionali e nazionali. La prima è costituita da un'accurata analisi dei fabbisogni tendenziali espressi sia dalla dinamica socioeconomica e, soprattutto, sociodemografica del territorio, sia dalle istituzioni, dalle associazioni imprenditoriali e dai servizi di welfare esistenti a livello comunale, provinciale e regionale. La prova finale, il progetto di tirocinio e la relazione sull'attività svolta consentono di verificare il raggiungimento di autonome competenze professionali criticamente fondate. Università degli studi di Bergamo via Salvecchio 19 24129 Bergamo Cod. Concorre a fornire capacità e competenze adeguate per affrontare e interpretare testi letterari e documentazione tecnico scientifica nel loro legame con il contesto storico e sociale di riferimento, per elaborare argomentazioni e per interpretare i problemi con un approccio professionale sicuro e flessibile.